Trovare un Lavoro Sicuro con la Crisi

Trovare un Lavoro Sicuro e Ben Pagato è Possibile

Con i tempi che corrono, sembra che trovare un lavoro sia diventata un’impresa impossibile… “Uno su mille ce la fa”: diceva una canzone di qualche tempo fa.  Io sinceramente non sono affatto d’accordo, anzi credo che sia proprio nei momenti di crisi che si possano trovare le migliori opportunità.

 

Purtroppo il vero problema non è trovare un lavoro sicuro e ben pagato, che ci consenta di vivere, bensì come siamo stati educati fin da piccoli riguardo a questo argomento.  Non parlo solo dei nostri genitori, che ci hanno insegnato le loro credenze con amore e con l’intento di farci del bene, mi riferisco soprattutto al sistema scolastico in cui siamo cresciuti. Questo è il vero tarlo responsabile di tante vittime della società in cui viviamo perché è stato creato e pensato a tavolino affinché i potenti del mondo potessero avere il controllo su di noi e la massima influenza sul nostro modo di pensare.

 

E come si può controllare il mondo intero?

 

Riducendolo in povertà, schiavitù e rendendolo fragile, cosicché si riescano a gestire meglio tutti i popoli senza distinzione alcuna. Il tutto parte dalla nostra educazione, da quello che noi siamo stati portati a pensare come giusto o come sbagliato. Si tratta di un lavoro lento e continuo, finalizzato a portarci a credere ciò che chi ci governa (le banche) voleva che noi credessimo.

 

Riguardo al lavoro, quindi, i nostri genitori cosa ci hanno sempre detto?

 

“Cerca un lavoro a stipendio fisso, sicuro e a tempo indeterminato in una grande azienda o meglio ancora statale, così sarai sistemato per sempre.”

 

Ovviamente questa è una credenza innanzitutto totalmente errata e, poi, è del tutto limitante per l’espressione delle capacità dei singoli individui. Questo è il problema vero nella ricerca di un lavoro e tra poco ti dirò i motivi della mia affermazione. L’importante prima di tutto è non avere rancore con i nostri genitori per averci educato con questa e altre credenze depotenzianti, in quanto loro stessi hanno ricevuto questo tipo di informazioni fin da piccoli, visto che fa tutto parte di un progetto ben specifico studiato dai potenti del mondo.

 

Per approfondire questo argomento, ti suggerisco di aderire al mio nuovo progetto “La Clinica dei Debiti”, dove ti aiuto a risolvere i problemi con i debiti, ti spiego come e perché vale la pena di cambiare modo di pensare e ti mostro come è possibile ristrutturare la tua azienda per renderla più produttiva o creare dei guadagni paralleli alla tua attività (che sia in proprio, un lavoro da dipendente o soprattutto come guadagnare se al momento non hai un lavoro).

 

Ora vediamo, invece, cosa penso io riguardo alla ricerca di un lavoro sicuro e ben pagato e soprattutto parliamo della possibilità di trovarlo (che poi credo sia quello che ti interessa di più).

 

Innanzitutto vorrei condividere con te alcune riflessioni che ho fatto io sul posto di lavoro sicuro per aiutarti per gradi a comprendere nella pratica cosa puoi fare per guadagnare il tuo meritato stipendio o reddito mensile. Voglio precisare che il mio intento con questo post non è quello di pubblicizzare una o l’altra attività perché la scelta dipenderà solo da te e dalle tue inclinazioni personali.

 

Hai capito bene!

 

Non solo puoi trovare un buon lavoro, ma hai anche moltissime possibilità tra cui scegliere.

 

Ti chiedo solo di mettere da parte per un attimo le tue più ferme convinzioni e seguire attentamente il mio discorso. Se hai avuto fino ad oggi un impiego da dipendente e lo hai perso, questo ti dimostra che il cosiddetto “posto fisso” non è poi così tanto sicuro. Una cosa sicura dovrebbe permetterti di non badarci e di sapere che, cascasse il mondo, puoi dare per scontato di non perderla;  mentre un lavoro anche a tempo indeterminato non ti offre delle vere e proprie garanzie perché la tua azienda potrebbero chiudere un giorno oppure decidere di ridurre il personale. In quel caso resteresti letteralmente a piedi.

 

Un lavoro come quello appena descritto, quindi, non ti offre nessuna sicurezza e, inoltre, non ti rende libero. In poche parole, la tua vita dipenderebbe sempre dalle decisioni di un’altra persona, cosa che finché ti dà da lavorare forse si potrebbe anche accettare, però il punto è proprio quello che costui potrebbe decidere di punto in bianco di non avere più bisogno di te.

 

Allora dove sta la sicurezza di un posto fisso da dipendente?

 

Non esiste sicurezza! L’unica certezza che puoi avere nella vita dipende solo ed esclusivamente da te, dal tuo impegno, dalla tua voglia di fare e dalle tue capacità personali. Talvolta mi è capitato di sentir dire a qualcuno di non avere talenti, ma questa è una grandissima cavolata. Tutti abbiamo delle caratteristiche che ci rendono unici ed inimitabili, per le quali possiamo portare il nostro valore nel mondo.

 

 

 

 

Ecco questa è la chiave di volta di tutto: il tuo valore si esprime facilmente in base al valore che stai portando nel mondo. Se attualmente ti sembra di non avere possibilità e di non creare alcun valore per gli altri, non è affatto un problema perché puoi iniziare proprio oggi, fin da ora. Il fatto di essere qui a leggere queste righe ti dimostra già che sei una persona speciale, che ha voglia di costruire e di dare agli altri.

 

Anche io, prima di te, mi sono trovato a chiedermi cosa stavo facendo nella mia vita per creare valore, però poi ho fatto un passo e ho scelto di realizzare qualcosa. Ho pensato, riflettuto, ho ragionato su tutte quelle che erano le mie infinite potenzialità personali ed ho capito che anche io, come tutti, avevo la mia possibilità di costruirmi una strada. Tutti possiamo farlo, dobbiamo solo credere di poterlo fare e avere la voglia di impegnarci per farlo. Come vedi la decisione di agire è determinante in tutto questo discorso.

 

Spesso non serve nemmeno il denaro per fare quello che ti sto suggerendo.

 

Il vero stipendio o lavoro sicuro, quindi, è quello che dipende da te e che gestisci tu in prima persona, senza che nessuno possa da un momento all’altro portarti via quello che hai fatto per averlo. Forse ai tempi dei nostri genitori si poteva sperare di passare una vita intera in un’azienda e, una volta diventati anziani, si poteva andare addirittura in pensione. Oggi questo non esiste più e ritengo che non ci sarà nemmeno più la speranza di aver garantita la pensione.

 

Tutto quello che serve lo devi fare tu e devi pensare anche ad una tua “pensione” personale,  senza fare affidamento su nessun altro.

 

Il problema della ricerca di un lavoro non esiste perché di fatto è del tutto sconsigliabile affidarsi ad altri per costruire il proprio benessere economico. E’ per questo che tanti italiani, come te magari, non trovano un lavoro sicuro: il posto fisso garantito non esiste più. Per questo non si trova!

 

E’ bene farsene una ragione anche perché ti conviene di gran lunga renderti conto che è molto più sensato affidarsi alle proprie gambe per fare un cammino, piuttosto che appoggiarsi sulla spalla di un’altra persona. C’è anche un detto antico (i proverbi dei nostri antenati sono sempre più che attuali), che dice: “Chi fa da sé, fa per tre”.

 

Sante parole!

 

Io ho la fortuna, nonostante sia cresciuto con genitori impiegati statali, di aver sempre ragionato con la mia testa, anche sbagliando e mettendomi in guai seri (come dovresti sapere, se hai letto la mia storia). Non importa quanti tentativi dovrai fare, quanti errori e prove dovrai superare perché le difficoltà ti porteranno sicuramente più avanti di dove ti trovi ora. Non sono frasi fatte, sono parole e pensieri di uno che ha provato e riprovato nella vita. Lo so anche io cosa significhi avere il frigorifero vuoto o non poter pagare la fattura di un’utenza di casa, però so anche quanto ho ragionato su quello che potevo fare io per cambiare la situazione.

 

Tutto quello di cui hai bisogno è dentro di te. Hai una ricchezza di talenti infinita, quindi hai così tante opportunità da avere persino l’imbarazzo della scelta. Bisogna uscire da questo torpore e dalla pigrizia mentale in cui il sistema ci vuole impantanati. I minuti passano, le ore scorrono e gli anni corrono veloci… di vita ne abbiamo una sola.

 

Forza! Scegli il lavoro che vuoi fare.

 

Ci sono tantissime possibilità, dal guadagno online, alla vendita di oggetti usati, ai network marketing e infine le attività di vendita. Ti prego, non voglio sentirti dire che non sai vendere, se è questo che stavi pensando. Innanzitutto quello che io predico da una vita e che per vendere non bisogna vendere, bensì bisogna capire le esigenze del cliente e soddisfarle con il nostro migliore prodotto. Inoltre, tutte le attività, che ti ho appena elencato, ti garantiscono una formazione gratuita, o a costi irrisori, di altissimo livello. Se la crescita personale, che farai grazie a queste aziende, non ti porterà ai successi sperati, in ogni caso ti darà sicuramente una formazione senza paragoni che potrai usare sempre in qualunque campo della tua vita.

 

Anche in questo caso, ti parlo per esperienza personale, visto che io faccio tutte le attività che ti ho appena elencato. Il modo di pensare che ho acquisito grazie a questi lavori non lo cambierei per nulla al mondo e sarei disposto a pagare tutto quello che ho ricevuto molto di più di quanto l’ho pagato realmente.

 

Se, poi, l’attività scelta non farà al caso tuo, potrai sempre cambiarla, reinventarla, abbinarla ad un’altra. L’importante è non stare fermi. Soprattutto se non hai un lavoro, questo è il momento migliore per sfruttare il tempo libero, che hai a disposizione, per riflettere e allo stesso tempo costruire la tua attività. Mentre chi ha un lavoro, è fortunato perché ha la possibilità di fare tutto questo senza la fretta di realizzare dei profitti, utilizzando solamente il suo tempo libero.

 

Il successo spesso arriva alle persone in base all’uso che fanno del proprio tempo libero. Non si tratta di eliminare dalla tua vita tutti i momenti di relax, però di dedicarne una parte a “rinascere” nel vero senso della parola. E’ questo l’obiettivo dei contenuti che preparo: non solo chiudere i debiti, ma fare in modo che tu non ti troverai mai più in futuro in difficoltà. Questa è la vera sfida.

 

Come ti accennavo prima, nella “Clinica dei Debiti”, parlo anche di tutte queste opportunità ed ho avuto modo di approfondirle per bene. Oggi, però, vorrei condividere con te una delle possibilità di guadagno tra quelle che io ho conosciuto personalmente. Fino a circa un mese fa, mi occupavo (insieme al lavoro su questo e gli altri miei siti) di controlli sulle anomalie finanziarie (anatocismo e usura ma non solo) in collaborazione con una grande azienda, poi ho deciso di concentrare le mie energie su questo sito perché la mia attività aveva preso proporzioni davvero ingestibili per me. Forse ti sarà capitato di ricevere qualche mio messaggio o di leggere uno dei miei post per collaborare con me.

 

Vedi, nel mio caso, avevo troppo lavoro e ho dovuto rinunciare ad una fetta della mia attività. Questi sono risultati che puoi ottenere anche tu, credimi. Ognuno per sé deve fare delle valutazioni in base al tempo che può dedicare: io, ad esempio, ho scelto di concentrarmi sul sito perché ho ancora tanto da dare alla gente, tante informazioni e un aiuto costante, quindi non avrei mai potuto seguire anche le anomalie finanziarie come attività diretta.

 

Si tratta di un settore in enorme espansione e con esagerate possibilità di carriera, oltre ad essere affascinante e coinvolgente per chi se ne occupa.

 

Ti consiglio di approfondire assolutamente questa possibilità, non ci guadagno più niente ora nel promuovere questa attività. Lo faccio solo ed esclusivamente perché ritengo sia un settore in cui potresti trovarti a tuo agio e guadagnare anche una discreta quantità di denaro in breve tempo.

 

C’è così tanta gente bisognosa di aiuto che il lavoro non ti mancherà mai e, inoltre, è davvero fantastico guadagnare onestamente aiutando gli altri. Molti pensano che sia immorale farsi pagare per questo genere di attività, però ti garantisco che dietro questo modo di pensare c’è solo una profonda ignoranza… non è un’offesa. Intendo dire che è assurdo pensare che una persona dovrebbe dedicare il suo tempo gratis a cose così importanti, in quanto si tratta di impiegare molto impegno  sia per l’attività ma anche per la formazione. Non sarebbe possibile per una persona regalare il suo tempo e il suo valore perché altrimenti non avrebbe di che vivere.

 

Io ritengo che il valore che riceviamo debba essere pagato, anche molto se necessario, quanto meno per dimostrare alla persona che ci sta aiutando la nostra riconoscenza.

 

Se hai questa credenza riguardante il denaro, ti prego di rifletterci bene altrimenti vivrai una vita di tormenti e di scarsità in ambito economico. Nessuno deve svendere il proprio potenziale e le proprie capacità: tutto si paga perché ogni cosa ha un suo valore. Chi non comprenderà il motivo per cui ti farai pagare, sarà una persona che non è
pronta per i tuoi servizi. Lo dicevo spesso anche quando ero agente immobiliare.

 

Come ti ho detto, penso che la quantità di denaro e la qualità dei risultati che puoi ottenere dipenda dal valore che porti nel mondo e ti garantisco che, aiutando le persone a risolvere i loro problemi, il valore creato è davvero tanto. Di conseguenza potrai risolvere anche tu in prima persona la tua situazione economica personale. Il denaro è sempre la conseguenza di un lavoro svolto con il cuore perché, se lavorassi solo per i soldi senza metterci la passione, presto o tardi le persone se ne accorgerebbero e in ogni caso potresti demotivarti tu stesso.

 

Quando me ne occupavo direttamente, ho aiutato tante persone anche a crearsi una loro attività ed ora continuo a farlo in modo differente, ma sempre con grande impegno, tramite la mia “Clinica dei Debiti”.

 

Aiutare le persone con le verifiche sulle anomalie finanziarie è, a mio avviso, un’opportunità molto interessante e concreta, con cui potrai guadagnare lavorando ad un’attività molto seria, con il duplice vantaggio di fare qualcosa di positivo per te e per gli altri. Esistono diverse aziende in Italia che si occupano di questo e ricercano collaboratori per promuovere i loro servizi, ma non ti consiglierò una di queste in particolare perché puoi trovare da te le informazioni necessarie su internet e, inoltre, ritengo che tu debba scegliere quella più vicina al tuo modo di essere e alle tue aspettative di carriera.

 

Ne conosco anche una che ti offre la possibilità di crearti una rete che lavora in modo indipendente da te, grazie ai tuoi consigli magari, e tramite la quale potrai guadagnare anche passivamente dall’attività di chi hai portato tu in azienda a lavorare.

 

Chi mi conosce sa quanto tengo al mio lavoro e questo è il motivo per il quale ho sempre voluto conoscere bene i miei partner e accertarmi della loro serietà prima di intraprendere una collaborazione. Ritengo che queste riflessioni debba farle anche tu prima di scegliere la società adatta per te.

 

Nel corso della mia carriera ho affrontato (e superato) un periodo di gravi problemi di debiti, quindi avendo vissuto sulla mia pelle le conseguenze dello strapotere bancario e delle anomalie finanziarie (come anatocismo e usura) la mia massima aspirazione era (ed è) quella di condividere con altre persone il mio percorso affrontato per sistemare la situazione affinché le mie conoscenze potessero essere utili a tanti come a me. Ecco perché avevo iniziato a studiare l’anatocismo e l’usura, ed imparando a far leva su questi elementi, sono riuscito a far valere i miei diritti.

 

Anche se io mi sono trovato costretto a fare una scelta, motivata dal tempo a mia disposizione, ovviamente continuerò a trattare questi argomento ed anzi ora, riducendo i miei impegni, ho la possibilità di continuare le mie ricerche, approfondire le mie conoscenze e soprattutto diffonderle con maggiore energia.

 

E’ con lo stesso intento che ti segnalo questa opportunità di carriera senza averne nessun tornaconto personale, ma sapendo che sarà un’attività che cambierà la vita a molti. Conosco persone che sono partite da grandi disagi economici e che nel giro di un paio d’anni sono arrivate a incassare decine di migliaia di Euro al mese in questo settore. Nulla di più facile: più persone aiuti e più guadagni.

 

Certo. Non è cosa da tutti confrontarsi quotidianamente con i problemi economici delle altre persone: ti garantisco che non è cosa facile parlare con le persone dei loro drammi e delle loro difficoltà mantenendo un livello alto di energia personale. Bisogna darsi da fare, saper essere un appoggio ed un supporto per le altre persone, ma bisogna riuscire a farlo senza che questo vada a tuo discapito. Sicuramente è una enorme soddisfazione sapere di guadagnarsi da vivere aiutando delle persone che ne hanno estremamente bisogno, ma bisogna essere preparati a tutti gli aspetti.

 

Se ritieni che questo sia un ostacolo superabile e pensi di essere una persona in grado di aiutare gli altri senza subire colpi o starci male tu direttamente, questa è un’attività che devi assolutamente valutare di svolgere. Si tratta di un
lavoro commerciale basato sulla consulenza e non sulla vendita, come ti ho spiegato nel corso di questo articolo, con il vantaggio di non dipendere da nessuno e di non avere limiti per la tua crescita in attività (altra faccenda non trascurabile con cui ti dovresti scontrare con il posto di lavoro fisso).

 

Come per le altre fantastiche attività che svolgo, l’avevo scelta anche per la possibilità di accedere ad un meraviglioso percorso di formazione che potrai fare anche tu, migliorando le tue conoscenze e arricchendo la tua persona di nuovi tesori.

 

Di solito, a parte gli incontri formativi, queste società ti consentono di lavorare da casa, con tutti i vantaggi che ne conseguono. In pratica questa come altre opportunità, che per il momento ti ho solo accennato, sono la soluzione per chi comprende quanto possa essere rischioso un lavoro da dipendente in un’azienda. Di fatto penso che, dopo aver letto tutte le mie motivazioni per cui posso affermare queste cose, anche tu potresti concordare con me che è ora di muoverti con le tue gambe e andare a prenderti la vita che hai sempre sognato.

 

Forse per oggi ho già scritto anche troppo, però lo sai non mi risparmio mai quando lavoro per questo sito e per i miei amici lettori. Oltretutto avrei così tante cose da dire, che forse non mi basterà una vita per farlo, quindi cerco sempre di dare il massimo di quello che ho a disposizione.

 

Ci aggiorniamo presto con le prossime novità e, come sempre, ti lascio la possibilità di darmi la tua opinione riguardo a quello che ho scritto tramite la sezione commenti qui sotto.

 

Che cosa pensi di ciò che hai appena letto?

Finora --- Lascia il tuo commento