Lorenzo Ait - La rivoluzione dei Precari

5 Passi per Costruirsi un Futuro Senza Incertezze [Lorenzo Ait]

 

Ieri sera ho partecipato alla presentazione del libro di Lorenzo Ait La rivoluzione dei precari.

 

Al termine della presentazione ho avuto modo di scambiare due parole con l’autore e mi piacerebbe condividere con te alcuni punti chiave di questa serata interessante.

 

 

Lorenzo Ait - La rivoluzione dei Precari

 

 

Devo ammettere che sono rimasto colpito da vari passaggi illustrati dall’autore, ma uno in particolare ha toccato le mie corde e Lorenzo ha trovato le parole per esprimere un concetto che sentivo di avere dentro da tempo (anzi credo che dovrò tenerne conto per la mia bio). Ha spiegato che c’è una figura lavorativa di cui ci sarà sempre bisogno, in qualunque ciclo economico e cioè il venditore.

 

 

C’è un mestiere di cui ci sarà sempre bisogno, almeno fino a quando le macchine non avranno il sopravvento sull’uomo

 

 

Il bravo venditore, però, secondo lui non è quello capace di vendere il ghiaccio agli esquimesi, ma quello che sa farsi trovare nel posto giusto con il prodotto giusto. La cosa che mi ha colpito di questo discorso, però, è un’altra: essere un venditore ti pone spesso di fronte alla scelta tra ciò che è giusto e ciò che conviene.

 

E’ in situazioni come queste, quando devi scegliere tra ciò che consideri giusto e ciò che reputi sbagliato, che hai modo di conoscere chi sei.

 

Sono pienamente d’accordo con questa affermazione e sono sicuro che, se sei un venditore, hai afferrato esattamente il concetto.

 

 

Ti è mai capitato di dover prendere una decisione che ti ha mostrato chi sei?

 

 

E tu cosa hai fatto in quell’occasione?

 

Un’altra scelta di cui ci ha parlato Lorenzo riguarda il mondo del lavoro: siamo cresciuti credendo di dover scegliere tra ‘La via della sicurezza’ e ‘La via della ricchezza’; mentre lui ci offre un’alternativa in più, invitandoci tramite un percorso in 5 passi da seguire e “copiare”, a scegliere La via della Libertà.

 

Questo discorso mi ha fatto venire in mente un concetto per me importante e che mi sta parecchio a cuore. Albert Einstein diceva che un problema non può essere risolto, ragionando “sullo stesso livello” in cui si è creato il problema. Per questo motivo, se hai letto la mia guida, sai che per risolvere una situazione debitoria e cambiare la tua situazione finanziaria, occorre un cambio di mentalità, di obiettivi e di visione di ciò che vuoi ottenere.

 

 

Quindi che si tratti di lavoro o di debiti, per ottenere risultati diversi da quelli che hai ottenuto fino ad oggi, devi ragionare e impegnarti in un modo diverso da ciò che hai fatto fino ad oggi.

 

 

Eppure questo non è un discorso adatto a tutti. Nella mia guida ti spiego che avere dei problemi di debiti, in un contesto economico come quello che stiamo vivendo, può essere una cosa del tutto normale, che capita ad un sacco di persone. Solo alcune persone, però, hanno la capacita di risollevarsi e rimettere le cose a posto. Anche Lorenzo nella prima pagina dice che il suo libro non è adatto a tutti, ma solo a chi vuole darsi veramente da fare.

 

Infatti, devi essere tu a metterti in moto per cambiare la tua situazione, sia che si parli di debiti o di lavoro.

 

Forse anche per questo Lorenzo ha chiuso la sua presentazione con un consiglio: oggi sono molto in voga messaggi come quello del film The secret o simili, cioè di visualizzare un obiettivo per realizzarlo.

 

Beh il suo consiglio, prima di salutarci, è stato: “il modo migliore per fare accadere le cose è farle“. Anche tu, adesso, sono sicuro che sai cosa devi fare e cosa vuoi ottenere. Allora fallo! Prima abbiamo parlato di scegliere la via della libertà, questo è ciò che devi fare.

 

Prima di salutarti, voglio condividere con te anche la dedica che Lorenzo ha scritto sulla mia copia del libro: Sii la ricchezza che vuoi vedere nel mondo.

 

Mi piacerebbe sapere cosa ne pensi ti tutto questo; scrivilo nei commenti di questo post.

 

Lorenzo Ait - La rivoluzione dei precariSe vuoi acquistare il libro di Lorenzo Ait “La rivoluzione dei precari”, trovi qui sotto il link alla pagina del sito Amazon (disponibile anche in versione ebook).

 

Il Libro di Lorenzo Ait – La rivoluzione dei precari su Amazon.it

5 Passi per Costruirsi un Futuro Senza Incertezze

 

 

 

Che cosa pensi di ciò che hai appena letto?

Finora --- Lascia il tuo commento